Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in D:\inetpub\webs\ioepapperinait\blog\index.php on line 31

Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in D:\inetpub\webs\ioepapperinait\blog\index.php on line 37
Io e Papperina
pensiero 
Chi può dire cosa è la bellezza? La bellezza è tua . Tu la crei, la cerchi, la trovi, la vedi, la ricordi. è lattimo fuggente sorpreso da una macchina fotografica che si imprime nel tuo cervello.Non potrai mai esserne sazio perché dietro ogni angolo la bellezza si rinnova, si veste con abiti di fiaba e ti incanta con la sua semplicità. come potresti essere ingannato dai tuoi stessi occhi se sono loro che ti danno queste emozioni. Più vedi e più vorresti vedere perché la bellezza si nasconde dietro alle immagini sfocate di un tramonto, dentro lo scintillio di un fiume, si immerge nei colori di una alba e si perde in quelli di un arcobaleno in tutto il suo splendore



[ 4 commenti ] ( 51 visite )   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 751 )
Le cose che amo 
Io amo arredare le case: sarebbe stato il mio lavoro. Ma amo arredare anche gli esterni, ed ecco la scelta della facoltà di agraria .
Adoro la casa, adoro avere la casa piena di ospiti... mi piace cucinare, mi piace far sentire le persone a loro agio, mi piace che i miei ospiti considerino casa mia come casa loro.
E poi mi piace imparare.
Per me avere un rapporto con una persona è soprattutto cercare di imparare cose nuove... sono molto curiosa in questo senso.
Non nell'altro... Io non so mai nulla di nessuno, non amo sapere cos'ha, cosa fa. Mi interessa sapere cosa è, cosa gli piace, che interessi ha... e soprattutto mi piace sia la persona a dirmi quello che vuole, senza dover fare tante domande.

[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 802 )
L'urlo 
il mio urlo percorre strade deserte
si perde tra mura conosciute
che non hanno la forza di rispondere
Riecheggiano voci lontane
di persone che non sono più
ma alle quali ti aggrappi
unica forma viva in un mare di morte
E' li che ti rifugi
essere fragile
che non vuoi ammettere
di essere sola come tutti
e sola come nessuno.

[ 2 commenti ] ( 24 visite )   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 810 )
Il dubbio ... 
Il dubbio, anche se piccolo, che quello che stiamo facendo non sia la cosa giusta, è l'unica chance che abbiamo per scegliere il bene?

[ 5 commenti ] ( 26 visite )   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 775 )
lettori poco attenti 
Vi riporto un commento di Kirby "Papperina CHEZ MOI: cosa volevi dire?
Se intendi SONO IO, allora devi scrivere C'EST MOI!
Se invece vuoi dira DA ME, allora è giusto.
Scusa se mi permetto di sottilizzare, ma le nie origini francofone, ogni tanto fanno capolino e mi consigliano "di consigliare""
Ovviamente a lui ho risposto in privato perchè è l'unico che si è accorto che chez non era giusto e questo vuol dire che nessuno a letto bene o nessuno ha avuto il coraggio di dirmelo. Vi spiegherò ,ma solo per questa volta :), il perchè di questo che sembra un errore.
Papperina è strana, papperina è esagerata e papperina è unica...Non poteva certamente rifare il verso ad una nota attrice ne poteva dire una parolaccia così lei ha optato per chez.
Ringrazio veramente di cuore Kirby e aspetto con ansia ciò che mi ha promesso. Spero anche di trovare altrettanti lettori così interessati perchè di sicuro io non sono perfetta e poi sapete papperina si monta la testa quando capisce che qualcuno la legge attetamente ;)

[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 812 )

Indietro Altre notizie